Viaggio nelle 3 Fasi dell’ Hydrocircuit della durata di 60 minuti

image_pdfimage_print

Viaggio nelle 3 Fasi dell’ Hydrocircuit della durata di 60 minuti

Fase 1 – Acquafit
Questa disciplina rappresenta l’evoluzione dell’acquagym.

Gli esercizi che si eseguono sono simili, la differenza sta nella resistenza offerta.

L’acquafin è praticata con dei supporti applicabili alle caviglie e ai polsi che presentano delle alette laterali e vengono usati per aumentare l’intensità di lavoro.

In pratica, ogni volta che si muove la gamba o il braccio, la quantità di acqua spostata è maggiore e di conseguenza, il movimento diventa più duro.

Applicati alle gambe, sono utili per incrementare la forza di quadricipiti (con movimenti delle gambe in avanti), della parte posteriore delle cosce (con movimenti indietro della gamba), adduttori e abduttori (con movimenti laterali).

Applicati ai polsi, permettono di potenziare spalle (con movimenti laterali delle braccia), bicipiti (tramite la flessione dell’avambraccio sul braccio – movimento di curl), del petto (con l’apertura e la chiusura delle braccia distese davanti al corpo).

 INFO e PRENOTAZIONI –  CONTATTACI

Commenti Facebook

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *